Raccolta, trasporto e gestione rifiuti industriali - Riccoboni Holding

Vai ai contenuti principali
Holding

Raccolta, trasporto e gestione rifiuti industriali

 

E' iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali n. TO01392 per le seguenti categorie e classi:

  • Provvedimento TO01392 del 21/03/2013 e s.m.i. Iscrizione categoria 4 classe B e categoria 5 classe B
  • Provvedimento TO01392 del 15/11/2011 e s.m.i. Iscrizione categoria 8 classe B
  • Provvedimento TO01392 del 04/09/2014 Iscrizione categoria 9 classe B

Dotazione Mezzi

  • Furgoni
  • Autocarri pianale con impianto di sollevamento idraulico
  • Autocisterne aspiranti
  • Autotreni container scarrabili
  • Semirimorchi con vasche ribaltabili
  • Autospurghi

In qualità di mandataria dei consorzi obbligatori, la Grassano effettua il servizio di raccolta di rifiuti industriali in nome e per conto di:

COOU (Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati)

COBAT (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo)

CONOE (Consorzio Obbligatorio Nazionale di Raccolta e trattamento Oli e grassi vegetali e animali Esausti)

CERTO (Consorzio Nazionale Eco Trattamento Rifiuto Tecnologico)

Filiere Storiche

Servizi di raccolta, trasporto, trattamento e recupero di rifiuti pericolosi e non pericolosi, quali:

  • Oli minerali e vegetali esausti 
  • Emulsioni non clorurate e clorurate
  • Filtri olio, gasolio, benzina ed aria esausti
  • Batterie / accumulatori esausti da autotrazione

Le necessità dei clienti con particolare attenzione al comparto della microraccolta anche di altre tipologie di rifiuti, sono soddisfatte con interventi sia a chiamata che a calendario programmate.

A richiesta sono assicurate adeguate assistenze tecnico-amministrative anche per:

  • Caratterizzazione rifiuti e redazione schede tecniche;
  • Modalità di stoccaggio rifiuti;
  • Consegna idonei contenitori a norma / etichettatura;
  • Fornitura di F.I.R. precompilati;
  • Fornitura e compilazione dei registri di carico e scarico;
  • Redazione M.U.D. (Modello Unico di Dichiarazione).

 

 

 

 

 

Rifiuti Industriali

Le nuove autorizzazioni, la piena operatività del laboratorio d’analisi, l’avanzamento del piano industriale di sviluppo con l’attivazione del II lotto, consente a Grassano di affacciarsi a nuovi settori merceologici soddisfacendo un’ampia gamma di necessità di smaltimento di rifiuti.

In particolare contesti produttivi a rischio d’incidente rilevante quali, raffinazione del petrolio, petrolchimico e chimico-farmaceutico, richiedono interventi in grado di garantire la gestione dei sottoprodotti in assoluta sicurezza e soluzioni di smaltimento finale altamente qualificate e costanti.

L’incremento della capacità di stoccaggio dei rifiuti liquidi nell’ampio parco serbatoi e dei rifiuti solidi nelle proprie vasche e box, consente a Grassano di proporsi quale partner qualificato anche verso gli specialisti degli interventi di risanamento di siti inquinati.

Soprattutto le attività di ricondizionamento e trattamento chimico-fisico dei rifiuti solidi e liquidi permettono di ottimizzare i flussi verso gli impianti di smaltimento finale convenzionati sia in Italia che all’estero.

 

 

 

 

 

 

MADE IN ITALY

Angelo Riccoboni