Successo per Sport&Ambiente a Predosa - Riccoboni Holding

Vai ai contenuti principali
Holding

Successo per Sport&Ambiente a Predosa

 
Successo-per-Sport-Ambiente-a-Predosa

Meno di due anni di vita ed è già un appuntamento fisso per i giovani predosini. Sono stati infatti più di 150 i ragazzi delle scuole di Predosa che giovedì hanno invaso il centro sportivo della località alessandrina per la seconda edizione di Sport&Ambiente, la manifestazione fortemente voluta da Riccoboni Holding con lo scopo di unire la passione per lo sport e l’aria aperta al concetto di rispetto per l’ambiente ed educazione ambientale. A portare i saluti dell’azienda e ad aprire la manifestazione insieme al sindaco di Predosa Giancarlo Rapetti era presente Enrico Bosi. 

I ragazzi, guidati da professionisti sportivi di diverse discipline (calcio, rugby, atletica leggera e tennis), hanno avuto modo di cimentarsi nei diversi sport imparandone le regole di base e il loro potenziale sociale come forma di aggregazione. L’obiettivo è comunicare l’importanza di praticare attività motoria in età pediatrica come pratica che assicura un adeguato sviluppo dell’apparato scheletrico e muscolare, capace di regolare il metabolismo, favorendo la socializzazione e l’integrazione. Interessante il format dell’iniziativa, che coinvolgeva gli studenti per una circa 20 minuti, per poi ruotare e ricominciare da capo. Le ultime due postazioni sono state destinate all’educazione ambientale, dove i ragazzi si sono cimentati nella “caccia all’indiziato” un’attività di educazione ambientale nella quale hanno dovuto investigare per scoprire quali rifiuti sono stati complici di errori nella raccolta differenziata.

La giornata si è chiusa con una merenda e un simpatico gadget griffato Riccoboni per tutti i partecipanti. “Sport&Ambiente è un appuntamento a cui la nostra azienda tiene molto e che è felice di riproporre al termine di questo anno scolastico e all’inizio del prossimo-afferma Angelo Riccoboni-. Si tratta di un’iniziativa che coniuga al meglio l’attività sportiva all’aria aperta, necessaria per i giovani, e l’educazione ambientale, valore questo in cui noi crediamo molto perché siamo convinti che i ragazzi di oggi debbano formarsi quella coscienza green che consenta loro di fare le scelte giuste in futuro. Ringrazio l’amministrazione comunale e la Polisportiva di Predosa per il consueto supporto a questa iniziativa che sta diventando una piacevole tradizione per il nostro territorio”.  Appuntamento quindi a ottobre, con un’altra bella giornata dedicata a Sport&Ambiente!

 

 

MADE IN ITALY

Angelo Riccoboni